Città di Vitruvio


Fano città di Vitruvio, culla di arte e cultura

Fano, la città della fortuna per il leggendario tempio (il Fanum Fortunae) che le ha dato il nome, è anche la città di Augusto per la monumentale porta onoraria (l’Arco di Augusto) e le mura con cui il primo imperatore fece cingere la “colonia” da lui stesso costruita dopo aver incaricato il celebre architetto Vitruvio di abbellirne il foro con una imponente Basilica. Col passare dei secoli ecco la Fano medievale con la Cattedrale romanica e l’imponente Palazzo del Podestà di Magister Paulutius e, ancora, la Fano dei Malatesti con la sua Rocca, le maestose Arche Tombali e il suggestivo quadrilatero della Corte Malatestiana.

Affacciato sulla piazza principale, caratterizzata dalla “Fontana della Fortuna”, il neoclassico omonimo Teatro con la splendida sala di Luigi Poletti. E, tutt’intorno, entro la cerchia del centro storico, vie e viuzze che ricalcano i tracciati degli antichi cardi e decumani. 

Scopri di più

Luoghi da visitare

Scopri la Fano marinara

Luoghi da visitare

L’Eremo di Monte Giove, un’oasi di silenzio sulle colline di Fano

Luoghi da visitare

Fano, i luoghi da visitare

Luoghi da visitare

Il centro storico di Fano

Luoghi da visitare

Fano, la città gioiello da scoprire nel cuore delle Marche

Luoghi da visitare

El Gugul: il luogo simbolo dei pescatori fanesi!

Luoghi da visitare

L’ex chiesa di San Francesco a Fano. Un monumento unico nel centro storico della città

Luoghi da visitare, Percorsi in città

Le origini romane di Fano: dai monumenti alla Basilica di Vitruvio

Luoghi da visitare

La Basilica di San Paterniano a Fano